Invalidità Civile

Pensionati, Previdenza - 11 Mar 2022

E’ una prestazione di natura assistenziale a cui hanno diritto gli invalidi civili totali e parziali, i ciechi e i sordomuti che non hanno redditi personali o, se ne hanno, sono di modesto  importo.

Il riconoscimento dell’invalidità spetta all’ASL e all’INPS, che verificano i requisiti sanitari  attraverso.

Commissioni mediche istituite presso le Aziende  sanitarie locali (Asl) e INPS.

Recenti modifiche legislative hanno trasferito all’Inps le residue competenze del Ministero dell’Economia e delle Finanze in tema di verifiche sanitarie dell’invalidità civile successive al suo riconoscimento.

In linea generale, l’Inps ha il compito di  provvedere al pagamento mensile dell’assegno.

Spetta all’INPS il riconoscimento amministrativo definitivo della prestazione di invalidità civile.

Coloro che percepiscono la pensione d’invalidità civile possono, a determinate condizioni, avere diritto anche alle maggiorazioni sociali.

 

Lascia un commento